galleria di immagini di  realizzazioni 3d e non  con software matematici e generativi, a dimostrazione che l’omologazione dei linguaggi parametrici può essere superata

Sorgente: Torolf Sauermann – Google+